Il copywriting persuasivo per scrivere sul web

Nessun Commento

Sai come scrivere un contenuto efficace sul web? Il copywriting persuasivo attira l’attenzione dei tuoi potenziali clienti… scopri come 🙂

Scrivere per il web e per tutte le sue mille sfaccettature non è come scrivere un libro, un manuale, un articolo di giornale. Un post Facebook ha le proprie peculiarità così come il post di un blog.

Volendo scendere ancora di più nello specifico troviamo poi il contenuto web scritto ad hoc per una landing page e quello Seo (Search Engine Optimization) oriented. Con questo articolo si apre una mini rubrica dedicata al copywriting e a tutte quelle strategie che ti aiutano a vendere.

Quando leggiamo una pagina web, a prescindere dalla sua natura, non leggiamo riga per riga; facciamo saltare l’occhio qui e lì proprio al fine di risparmiare tempo e individuare comunque tutte le informazioni di cui abbiamo necessità, soddisfando così il nostro bisogno informativo.

Una domanda cruciale che tutti gli utenti si pongono, e nel corso di questa rubrica dedicata al copywriting capirai perché, è: «Sto trovando risposta alla mia domanda?».

Se credi che le parole non possano vendere ti sbagli; in questo e nei prossimi articoli capirai come il copywrting persuasivo e le sue tecniche facciamo la differenza sul web. Non avere chiaro come funziona la persuasione abbinata alla scrittura può rivelarsi un’arma a doppio taglio e portare l’effetto contrario di quello desiderato… fare scappare potenziali clienti.

La prima cosa da fare è dare al tuo pubblico un contenuto di valore. Seleziona con cura fonti e notizie, assicurati che siano affidabili e scrivi in modo semplice e chiaro.

In questo caso facciamo ricorso a una regola che i giornalisti hanno ben stampata in mente nel momento in cui scrivono un pezzo. Anche se potresti non aver mai sentito parlare della piramide rovesciata, dopo aver capito di cosa si tratta, ti accorgerai che la maggior parte degli articoli che hai letto nella tua vita si fondano proprio su questa struttura.

La piramide rovesciata e la regola delle 5W (più una)

La piramide rovesciata consente di organizzare la stesura del contenuto in modo che questo segua un filo logico ben preciso. Il primo scopo di questa strategia è fare in modo che il lettore venga immediatamente colpito dal messaggio più importante. Ecco che dopo il titolo,le prime 2/3 righe del pezzo devono presentare tutte le informazioni che verranno trattate nel contenuto.

  • Who, chi
  • What, cosa
  • When, quando
  • Why, perché
  • Where, dove
  • How, come

La risposta a queste 6 domande ti consentirà di scrivere l’incipit al tuo testo per il web, catturarne l’essenza e dare un assaggio al lettore di quello che andrà a trovare nel corso del contenuto. Dovrai giocare tutte le tue carte in questa fase e stare molto attento a che taglio vorrai dare al tuo contenuto; il lettore, potenziale cliente, potrebbe rimanere sbalordito dalla tue prime righe e decidere di investire il suo tempo nella lettura del tuo copy o abbandonare la pagina e rivolgersi altrove.

Questo è solo l’inizio, una buona norma da considerare per scrivere un copy di qualità ed efficace. Nei prossimi articoli scenderemo nel dettaglio imparando i trucchi persuasivi che permetteranno di realizzare i tuoi obiettivi di business.

More from our blog

See all posts