Alcune cose sono vere e basta

Nessun Commento

Alcune cose sono vere e basta. Ma se nessuno ci crede o te le chiede è come se non lo fossero

In PNL si dice che la Realtà non esiste.

Difatti esistono molte realtà soggettive ma non esiste una realtà oggettiva ovvero confutabile da un soggetto superiore che ne garantisce l’autenticità.

Forse da logico potresti non essere d’accordo su questa affermazione, ma poiché anche la realtà condivisa (e accettata) di un avvenimento coincide nel essere una realtà soggettiva condivisa possiamo affermare che la Realtà non esiste.

Per estensione possiamo dire che la Realtà è la realtà condivisa di un gruppo o della maggioranza e allo stesso modo ma al contrario (scusami la confusione dei termini) possiamo dire che la condivisione di un esperienza è la realtà.

  • Ciò avviene da sempre
  • La storia lo insegna
  • La storia la fa chi la racconta.

Te ne sarai certamente accorto in questo ultimo decennio, un periodo in cui le vicende politiche hanno raggiunto l’irreale e l’assurdo.

Del resto viviamo nel Paese di Craxi… Nel 1993 lo contestano e gli tirano le monetine, lo umiliano e gli danno del ladro e poi a dieci anni dalla sua morte Letizia Moratti, sindaco di Milano propone di dedicargli un angolo della città.

Stando a Di Pietro si tratta di “distorsione della realtà” (Vedi La Stampa del 29/12/2009)

Ebbene se la realtà distorta finisce per essere scambiata per la Realtà vera dalle prossime generazioni, da quelli che vengono dopo, da quelli che non hanno la possibilità di indagare, o più semplicemente da chi non ha voglia di farlo e si accontenta di prendere l’informazione che gli arriva, ebbene allora la realtà distorta finisce per essere la Realtà.

È così anche nella piccola realtà dove lavora Mario, l’amico del mio nuovo coinquilino.

In questa azienda stanno facendo passare Mario per un inetto, un incapace di soddisfare i bisogni aziendali, una persona che si lamenta ecc, quando invece, Mario è semplicemente stanco di un ambiente dove i fatti di tutti sia del personale sia del titolare sono messi su piazza, anche con gravi conseguenze di immagine.

Mario è stanco di sentire i suoi colleghi denigrati quando si trova in privato con certi manager, ma valorizzati pubblicamente. Mario è stanco delle intimidazioni, dei ricatti, delle minacce, dei giochi di mobbing di esclusione, delle vessazioni a lui rivolte.

Mario è stanco di tutto ciò ed è deluso da tante cose, soprattutto da chi si tiene le fette di salame sugli occhi e crede alla Realtà distorta.

ps: forza Mario

Web Specialist e Business Developer Laureato nel 2003 al primo corso di Laurea sull’Information Technology in Italia, seguo, vivo e lavoro con passione nei campi del web marketing, web design e web development. Metto le mie conoscenze e le mie capacità al servizio di aziende italiane e straniere cercando di sviluppare non solo l’apparato tecnologico ma anche la rete commerciale e di marketing per aiutarle a vendere di più e con più semplicità. Nel corso della mia carriera lavorativa ho lavorato in importanti realtà come Microsoft Irlanda, Tim, Alfio Bardolla Training Company in qualità di designer o sviluppatore web e marketer. Sono anche il fondatore di Ecletticamente, un network di autori e coach in ambito crescita personale, seduzione, miglioramento, relazioni.. che ha come obiettivo la promozione dei suoi autori e la fornitura di contenuti di qualità per i suoi utenti.