Sfruttare altre funzionalità di Google per il posizionamento del tuo sito web

Nessun Commento

Continuiamo ad occuparci di Google analizzando e presentando alcune altre funzionalità strategiche per chi si occupa di SEO e posizionamento di motori di ricerca.

Dico posizionamento sui motori di ricerca, anche se, come ho già detto precedentemente, quando ci riferiamo al posizionamento dei motori di ricerca in realtà stiamo dicendo posizionamento su Google. In questa 7 lezione vedremo quindi cosa sono I site link, parleremo di Google Local e Google Business, di Google News, di Google Blog e di Google Immagini.

 

I Site Link

cosa-sono-i-site-link

I Site Link sono dei link aggiuntivi messi a disposizione da Google per riassumere i servizi e i contenuti di un sito web.

Migliorano notevolmente la user experience di navigazione sul motore di ricerca e in particolare danno maggiore autorevolezza al sito e permettono di raggiungere un CTR più elevato. (Per chi non lo sapesse il CTR, Click-Through Rate è una metrica che indica la performance di un sito web e più nello specifico ci dice il tasso di click).

 

I Site Link vengono assegnati automaticamente da Google solamente se le ricerche degli utenti sono pertinenti ad essi. Nell’esempio visto con l’immagine precedente, ricercando “webenjoy” Google fornisce i Site Link del sito Webenjoy.net, presentando i link che ritiene più pertinenti e sensati.

Qualora lo desiderassi puoi cercare di rimuovere un site link. Ti dico cercare perché Google ti fornisce gli strumenti per rimuovere un site link ma non ti garantisce che il link verrà rimosso.

Google suggerisce delle best practice per poter usufruire dei Site Link.

Per i link interni assicurati di utilizzare testo di ancoraggio e testo alternativo che risulti informativo, coinciso e senza ripetizioni.

Se desideri rimuovere o per meglio dire “declassare” un link della sitelink da Webmastertools clicca su configurazione e poi sitelink.

Ricorda che:

  • Google necessita di molto tempo per raccogliere le informazioni sul tuo sito e far apparire i site link;
  • I site link vengono visualizzati solamente quando per un sito sono disponibili almeno 4 sitelink e quindi..
  • Bloccare molti site link potrebbe compromettere la visibilità di questa funzionalità sul motore di ricerca;

Per maggiori informazioni ti rimando alla pagina dei sitelink di Google e se non ti bastasse e volessi dare un occhio al brevetto dei site link lo trovi qui.

 

Google Locale e Google Business

Google offre 2 servizi per la promozione di attività e business:

Google+ Local

Google+ Business

 

Queste funzionalità sono davvero strategiche per posizionare sui motori di ricerca  la tua attività.

 

Google+ Local è quello che fino a Maggio 2012 veniva indicato come Google Place.

Dalla scheda del vecchio Google Place si è rediretti alla pagina di Google+ Local dove puoi trovare unicamente il tab informazioni, foto e il link “gestisci questa pagina” che riporta a Google Place.

google-plus-local
Google+ Business può essere visto come la risposta Google alle pagine fan di facebook.

Alcune aziende possono aver creato una pagina direttamente su Google+ in questo caso puoi trovare Post, About, Foto, Video.Tuttavia non potrai lasciare una recensione della pagina.

google-plus-business
La buona notizia è che è possibile unire le 2 funzionalità di Google e questa operazione consente alcuni vantaggi come:

  • Estensione della scheda locale con informazioni relative a recensioni, foto, video e molto altro
  • Maggiore forza di posizionamento SEO
  • Maggior engagement
  • Maggior numero di pagine
  • Raccomandazioni “amiche”

 

La procedura è spiegata da Google Support ed è simile alla verifica di Google Places

  • Crea la pagina e inserisci tutte le informazioni che ritieni opportune
  • Aggiungi il numero di telefono, lo stesso che appare su Google Place (ex Google Maps)
  • Carica le foto e inserisci le altre informazioni che vuoi rendere visibili
  • Clicca il link di verifica confermando successivamente l’indirizzo
  • Successivamente a distanza di qualche giorno, inserisci il pin che riceverai via posta da Google

 

Google News

Google News è il servizio di Google che permette di avere informazioni su argomenti pubblicati recentemente. Posizionarsi su Google News significa ottenere picchi di visite nei giorni in cui pubblichiamo grazie anche a servizi connessi come Google Alert.

Google News è sicuramente una fonte molto interessante per chi cerca notizie online e permette:

  • Un’individuazione più veloce degli articoli
  • Estrazione più accurata delle informazioni degli articoli
  • Commento degli articoli utilizzando i metadati

Per posizionarsi su Google News è necessario generare una site map specifica che contenga la data di pubblicazione e solamente gli articoli pubblicati negli ultimi 2 giorni.

La sitemap è simile a quella che vedi qui sotto.

 

Ti consiglio inoltre un articolo del tagliaerbe che spiega come posizionarsi su Google News

google-news-site-map

 

Google Blog

Tra le varie funzionalità di Google vi è anche la possibilità di eseguire ricerche nei blog.

È ormai risaputo che i blog sono un potente alleato del posizionamento di siti web e molti SEO utilizzano i blog per spingere parole chiave attraverso tecniche di sIloing.

La funzionalità di ricerca nei blog, ci può inoltre fornire la possibilità di contattare altri blogger con cui interagire e con cui cercare di costruire partnership di link building.

 

Per avvantaggiarsi di questa funzionalità i blogger devono cercare di migliorare:

  • La propria popolarità
  • Il numero di sottoscrizioni feed
  • Il page rank
  • I titoli e gli headers

Google Immagini

Non mi dilungherò molto su questo argomento, avendolo già trattato nella 2 lezione del Corso SEO Gratis.

Per posizionare su Google un immagine è importante che la pagina che contiene l’immagine abbia una popolarità alta, che ci sia rilevanza dell’immagine e della parola chiave, che il nome dell’immagine sia pertinente e che l’immagine sia contenuta in un blocco di testo rilevante.

 

Per salvaguardare da furti e plagio delle vostre immagini da parte di altri autori, in molti preferiscono evitare di indicizzare le immagini.

 

Google Video

Anche “posizionare un video sui motori di ricerca” è un argomento che abbiamo già trattato nella lezione 2 del nostro corso seo gratuito.

Per posizionare un video caricalo su You Tube che come saprai appartiene a Google.

Cerca di utilizzare un titolo rilevante alla chiave con cui vuoi posizionarti e aggiungi una descrizione che riporta in modo corretto la parola chiave con cui vuoi posizionarti.

Aggiungi TAG e possibilmente completa tutta la scheda YouTube.

Prediligi gli aspetti social creando attività e facendo networking.

Per maggiori info, ti rimando a questo articolo di Geekissimo sul posizionamento dei video

 

I Quality Raters

Con questo ultimo capitolo chiudiamo questa 7 lezione.

A differenza delle funzionalità che ho presentato fino adesso, i quality raters non sono strumenti bensì persone. Tuttavia il lavoro che svolgono è molto attinente all’attività di posizionamento di siti web e pertanto e mio consiglio quello di conoscerlo.

I quality raters sono dei collaboratori esterni a Google che valutano la qualità dei risultati di Google e dei contenuti del tuo sito web sulla base di una documentazione fornita da Google.

Il loro scopo è quello di contribuire al miglioramento dell’algoritmo di Google.

I quality Rater non possono infliggere penalizzazione e non hanno poteri decisionali. Non possono inoltre far arretrare o avanzare neppure di qualche posizione una pagina di un sito web.

Ti consiglio inoltre per approfondire la tua conoscenza sui quality rater di leggere questo articolo di Giorgio Taverniti.

Web Specialist e Business Developer Laureato nel 2003 al primo corso di Laurea sull’Information Technology in Italia, seguo, vivo e lavoro con passione nei campi del web marketing, web design e web development. Metto le mie conoscenze e le mie capacità al servizio di aziende italiane e straniere cercando di sviluppare non solo l’apparato tecnologico ma anche la rete commerciale e di marketing per aiutarle a vendere di più e con più semplicità. Nel corso della mia carriera lavorativa ho lavorato in importanti realtà come Microsoft Irlanda, Tim, Alfio Bardolla Training Company in qualità di designer o sviluppatore web e marketer. Sono anche il fondatore di Ecletticamente, un network di autori e coach in ambito crescita personale, seduzione, miglioramento, relazioni.. che ha come obiettivo la promozione dei suoi autori e la fornitura di contenuti di qualità per i suoi utenti.