Cos’è il search engine marketing e perché è il miglior sistema per trovare clienti.

Il search engine marketing è tra i sistemi più efficaci dell’inbound marketing.

Recentemente si sente molto parlare di inbound marketing accostandolo al miglior sistema per vendere.

Il termine inbound marketing, come ho già avuto modo di spiegare in un articolo scritto nel lontano 2011, è stato introdotto da Brian Halligan per definire una forma di marketing che tuttavia è sempre esistita.

Inbound marketing si riferisce a un modello attrattivo di marketing che ha come obiettivo il farsi trovare dai potenziali clienti. Se mai ti sei occupato di vendite capisci che ricevere una richiesta di preventivo da un potenziale cliente offre più margine di trattativa rispetto ad offrire un prodotto servizio ad un cliente che non ci conosce e non ci ha cercato.

Ecco perché sempre di più le agenzie di consulenza spingono e consigliano servizi come la SEO e la keyword advertising che permettono di posizionare il tuo sito nelle prime posizioni dei principali motori di ricerca.

inbound marketing infografica

L’immagina mostra i principali mezzi di inbound marketing disposti per efficacia/utilizzo (dimensione) e livello di disturbo (alto verso basso)

 

Search Engine Marketing cos’è e come funziona

Se ti dovessi consigliare il sistema di inbound marketing su cui investire per la tua persona e la tua attività non esiterei a consigliarti di lavorare sulla tua reputazione e autorevolezza. Per fare ciò ti darei indicazioni su cosa fare come scrivere un libro, partecipare a convegni, fare relazioni etc., poiché alza il livello di percezione nei potenziali clienti e genera una selezione naturale favorendo le relazioni con i migliori clienti.

Tuttavia molte persone non hanno la volontà o la possibilità di implementare un lavoro così difficile e impegnativo.

Per loro fortuna è possibile fare business anche senza esporsi in prima persona, usufruendo di un marchio aziendale e curandone il marketing. A questo punto per attrarre clienti la soluzione più efficace e avvalersi del search engine marketing.

Inoltre la mia risposta principale trova conferma nei numeri.

Google processa 120 miliardi di ricerche al mese. Circa il 75% degli utenti che visita un sito web per la prima volta proviene dai motori di ricerca. E solo nel 2014 il web aveva ben 1 miliardo di siti web.

 

Come puoi immaginare essere nelle prime posizioni dei motori di ricerca fa la differenza.  

Il search engine marketing è il marketing orientato ai motori di ricerca. Poco importa se il tuo sito è in prima posizione perché hai fatto la SEO o perché hai attivato le campagne pubblicitarie di Google Adwords. Ci sei quando il cliente ti sta cercando e ha bisogno di te!

I motori di ricerca forniscono le risposte ai bisogni e alla necessità di conoscenza di ciascun individuo organizzando le informazioni e restituendo i risultati della ricerca eseguita.

La pagina dei risultati (SERP) del principale motore di ricerca, Google è suddivisa in due parti principali:

  • l’area dedicata ai risultati organici, nella quale puoi posizionarti attraverso la SEO;
  • l’area dedicata ai risultati a pagamento, nella quale puoi posizionarti attraverso la keyword advertising;

 

Nota bene: Seo e keyword advertising fanno entrambe parte del Search Engine marketing

Facciamo un esempio ricercando su Google la chiave “Prezzi Seo Padova”.

Google restituisce una pagina che contiene generalmente 10 risultati organici e fino a 11 risultati a pagamento, 3 dei quali sono esposti nelle prime 3 posizioni del motore di ricerca per offrire massima visibilità mentre altri 8 sono visualizzati nella fascia laterale destra della pagina. Per comodità ho circoscritto queste aree in colore giallo.

L’area circoscritta in colore blue/azzurro invece è l’area organica che riporta i risultati definiti attraverso il calcolo del posizionamento basato sull’algoritmo di Google.

Nel caso di Webenjoy Seo Padova, in questo momento, 30/12/2015, il sito è posizionato in ben 3 posizioni che ho indicato con la freccia verde.

risultati google seo padova

Ovviamente la possibilità che un utente clicchi su un determinato link dipende dal suo posizionamento.

Più un annuncio/sito è posizionato in alto, più ha possibilità di essere cliccato. Ecco quindi che i 3 annunci a pagamento permettono una maggiore visibilità ma hanno anch’essi dei punti deboli.

I principali punti deboli della keyword advertsing sono:

  • paghi ogni volta che un utente clicca il tuo annuncio;
  • la visibilità e la posizione del tuo annuncio dipendono dal tuo budget di spesa;
  • l’indice di conversione vendita dei risultati a pagamento è estremamente più basso rispetto ai posizionamenti SEO;

A differenza delle tecniche SEO, gli annunci a pagamento permettono di:

  • posizionare un sito web nelle prime posizioni di Google istantaneamente;
  • grande capacità di profilazione della target audience;
  • elevato controllo degli annunci;
  • attività di SEO off-page non necessaria;
  • controllo sulle chiavi di ricerca e le query degli utenti;

 

Nota bene: La keyword advertising è spesso anche chiamata SEA- Search Engine Advertising o Campagne Pay per Click

 

A questo punto devi solo decidere quale strategia implementare. Keyword advertising oppure SEO oppure entrambe? Contattaci per un preventivo gratuito e senza impegno!

Vuoi sapere cos’è la seo? Te lo spiego io, mi chiamo Mirko Galassi e mi occupo da anni di consulenza seo a Padova.

Potrei iniziare in maniera noiosa e parlarti delle origine di Internet. Ma forse tu sei un imprenditore con poco tempo libero e hai a disposizione poco tempo per capire cos’è la seo.

Allora ti dico subito che:

La seo è il miglior modo per portare traffico qualificato di potenziali clienti sul tuo sito.

 

Diversamente dagli altri sistemi che servono per promuovere un sito, con la SEO puoi posizionare un sito web nelle prime posizioni dei principali motori di ricerca e ottenere click e visite senza dover pagare.

 

Allora è gratis, penserai?

Non proprio, perché per ottenere dei risultati devi avvalerti di un consulente seo oppure di un’agenzia SEO, oppure di risorse seo esterne o ancora puoi farlo tu se sai come farlo.

 

Ma come funzionano i motori di ricerca?

Tu usi Google per cercare su Internet?

Se la risposta è NO -> TELEFONAMI IMMEDIATAMENTE (Hai un problema!)

Se la risposta è SI allora ti sei mai chiesto perché Google mette alcuni risultati prima di altri?

Google e gli altri motori di ricerca aggiornano continuamente il loro indice dei risultati – (SERP – Search Engine Results Page) – mettendo prima i siti che secondo lui sono più rilevanti di altri e rispondono meglio di altri alle ricerche specifiche dei suoi utenti.

Per questo calcolo, Google considera diversi fattori come ad esempio:

  • il contenuto della pagina
  • i link che rimandano al tuo sito e a quella pagina
  • la velocità del tuo sito
  • l’ottimizzazione della tua pagina
  • la tua reputazione

e tanti altri fattori…

Come per le migliori tradizioni e per le più famose leggende vedi Coca Cola, gli ingredienti sono segreti.

Anche Google non svela fino in fondo tutti i fattori che valuta per il posizionamento di un sito perché vuole evitare che i cosiddetti consulenti SEO cerchino di sabotarlo dando evidenza a siti web che non se lo meritano.

Come funziona la SEO?

Ogni agenzia, ogni professionista SEO ha la propria ricetta personale che seguirà scrupolosamente per cercare di posizionare il tuo sito sui principali motori di ricerca.

Queste “ricette” chiamati spesso pacchetti possono comprendere una serie di servizi utili a posizionare un sito nelle prime posizioni di Google.

La cosa importante che devi comprendere è che non esiste una ricetta che va bene per ogni cliente. Bisogna capire gli obiettivi di business del cliente e sviluppare una “cura” fatta su misura, con obiettivi specifici e misurabili e definiti nel tempo.

In questa fase è opportuno anche analizzare il sito web, capire se è già ottimizzato, trovare eventuali problemi e risolverli analizzare il traffico e i contenuti e poi realizzare la strategia di posizionamento.

La strategia di posizionamento includerà tutti i servizi seo necessari per raggiungere l’obiettivo richiesto.

Visita la nostra pagina dei servizi per capire cosa possiamo fare per te!

 

In conclusione

La SEO è consiste in una serie di attività che permetteranno al tuo sito di essere più visibile sui motori di ricerca.

Più visibilità avrai, maggiori saranno le richieste di contatto e di preventivo che riceverai.

Per cercare di capire perchè fare SEO ho scritto per te questo articolo. Corri a leggerlo.

 

 

Perchè fare SEO? La SEO è una delle più efficaci soluzioni per portare traffico qualificato sul tuo sito. Mi chiamo Mirko Galassi e mi occupo da anni di consulenza seo a Padova.

Da un recente sondaggio creato da Email Brokers (vedi fonte in fondo) è emerso che l’83% delle aziende fallite nel 2014 non possedeva un sito web. È evidente che la mancanza di spinta innovativa all’interno di un’azienda porta al collasso e alla morte di qualsiasi attività.

Oggigiorno però non è più sufficiente possedere un sito web. Già da anni le web agency specializzate in SEO propongono ai propri clienti di sviluppare l’attività al fine di posizionare i siti dei clienti nelle primissime posizione dei motori di ricerca.

Questo tipo di attività permette all’imprenditore di farsi trovare da chi lo sta realmente cercando, andando quindi a rispondere a una reale esigenza del mercato.

È evidente che questo modello di ricerca clienti, denominato inbound marketing è estremamente più efficace rispetto ad attività più comuni quali il telemarketing, la vendita porta a porta, il volantinaggio etc., definiti strumenti di outboung marketing.

Si pensi ad esempio al telemarketing. Un call center chiama indiscriminatamente tutti i contatti telefonici di un determinato territorio o che rispondono a determinati criteri proponendo un prodotto o un servizio. Ma queste persone sono realmente interessate all’offerta?

Nel caso della SEO, il potenziale cliente ha un problema e cerca una soluzione nella rete. Sarà lui stesso a filtrare i risultati, e scegliere quelli che dal suo punto di vista sono le aziende migliori. Successivamente contatterà l’azienda fornitrice spiegando il problema sperando di ottenere la soluzione.

Nel caso del telemarketing sono necessarie migliaia di telefonate per fare una vendita, nel caso della seo, ¾ contatti si traducono almeno in una vendita. Il numero di contatti generati saranno pochi ma di elevata qualità.

A questo punto sorge spontanea una domanda: “Ma allora se la seo è meglio, perché in tanti continuano a chiamarmi a casa per propormi ogni tipo di bene e servizio?

Ci sono molte risposte corrette a questa domanda. La principale è questa.

Implementare una strategia SEO richiede molti mesi di attività e consulenza. Ecco perché bisogna iniziare prima possibile. (Scopri le nostre offerte e prezzi seo)

Se le vostre vendite hanno necessità di avere contatti da qualificare (e a cui tentare di vendere), il telemarketing offre una risposta immediata. La SEO invece fa parte di strategie a lungo termine.

Cerchiamo di capire bene il concetto nel dettaglio attraverso lo schema rappresentato qui sotto.

perche-fare-seo_strategia

Confronto di un’attività outbound (telemarketing) nei confronti di un’attività inbound (seo/google adwords) nell’arco di 12 mesi

Per fare in modo che l’ufficio vendite dei nostri clienti possa lavorare dobbiamo necessariamente procurargli dei nominativi.

Possiamo procurare i nominativi con il telemarketing in modalità outbound. Ovvero creo una squadra di telefonisti e do loro l’elenco di persone da contattare. Il numero di contatti generati dipende dalla qualità dei nominativi, dalla bravura dei telefonisti, dalla dimensione della squadra, dalla motivazione etc..

Un telefonista molto bravo può arrivare a fare anche 100 chiamate (non qualificate) al giorno.

Nell’arco di 12 mesi quindi potrebbe portarmi circa 220 x 100 = 22.000 contatti.

Supponendo una conversione di vendita dell’1/1000 (il telemarketing ha conversioni molto basse) potremo ipotizzare 22 vendite in un anno c.ca.

Costo minimo dell’attività 15.000 euro. (costo del singolo dipendente..)

Vediamo adesso perché fare SEO o perché usare Google Adwords per generare clienti.

Come puoi vedere per iniziare a ottenere dei risultati interessanti con la SEO, dobbiamo attendere qualche mese. In questo periodo avremo ottimizzato il sito e “comunicato” a Google che siamo pronti per l’indicizzazione.

Mese dopo mese miglioreremo e affineremo la campagna e già dal terzo, quarto mese potremo iniziare a vedere qualche risultato.
(ATTENZIONE: dipende dal mercato di riferimento, difficoltà e concorrenza)

Ma cosa fare nei primi 5/6 mesi?

Fintanto che le attività di SEO non sono ancora a regime è possibile portare l’attenzione dei nostri potenziali clienti sul nostro sito grazie a Google Adwords.

Gli annunci di Google Adwords permettono di rendere visibile il tuo sito, per chiavi di ricerca specifiche così da proporre i tuoi servizi a chi li sta cercando.

Gli annunci di Google Adwords hanno 2 grandi difetti:

  • costano soldi
  • sono decisamente meno efficaci rispetto alla seo.

In particolare, rispetto a questo ultimo punto è bene che tu capisca che se il tuo sito è primo sui motori di ricerca con la chiave “perché fare seo” porterà molti più potenziali clienti rispetto ad essere primo sui motori di ricerca a pagamento con la medesima chiave. Assurdo? Non direi.. possiamo spiegarti tutto appena ci vediamo..

Ma quanto costa la seo?

Prima abbiamo visto i costi del telemarketing stimati come un anno di attività di un potenziale dipendente.

Ma quanto costa la SEO e quanto le campagne di Google Adwords?

Per poter quantificare i costi di una campagna SEO bisogna iniziare ad identificare gli obiettivi del cliente. Capire per quante e quali chiavi vogliamo posizionarci in prima pagina. Capire che posizioni vogliamo raggiungere.

I settori di mercato hanno difficoltà diverse e costi di marketing differenti. Ciò è valido sia per le campagne CPC di Google Adwords sia per le campagne SEO. Qui trovi le nostre tariffe. Puoi confrontarle con quelle degli altri operatori di settore ammesso che le abbiano pubblicate 🙂

Insomma, definire con esattezza quanto costa una campagna SEO senza sapere che tipo di prodotto/servizio vendete è cosa complessa ma potete richiedere un preventivo gratuito e senza impegno.

FONTE: http://www.email-brokers.com/_brochures/2014_02_press/eu_low_res.pdf