seo tools webmasters
seo tools webmasters

L’ottimizzazione per i motori di ricerca è una disciplina che richiede il ricorso a strumenti avanzati per webmaster per ottenere informazioni minuziose sui siti web.

In questa pagina troverai una lista di tool SEO professionali dei quali puoi servirti per analizzare i siti web, studiare i volumi di traffico, valutarne l’indicizzazione e scoprire quali aspetti tecnici correggere per migliorarne il posizionamento.

Tool per l’analisi tecnica

Screaming Frog

Screaming Frog è un tool il cui funzionamento imita quello di un crawler di Google, un programma incaricato di scandagliare internet per memorizzare nuovi contenuti.

Questa piattaforma permette di simulare il funzionamento di un bot e di analizzare un sito web per ottenere una vasta serie di informazioni sulle caratteristiche tecniche di un portale.

Screaming Frog è un tool molto flessibile e facile nel suo utilizzo che consente di ottenere risultati in tempo reale. Questa piattaforma mette a disposizione dei SEO, professionali e non, una miriade di funzionalità che permettono di ampliare la conoscenza di un sito web. Si dimostra uno strumento adatto sia per analisi superficiali che per scendere molto in profondità per trovare eventuali problematiche e individuare ambiti di miglioramento.

Tra le sue innumerevoli funzioni ci sono:

  • individuare i link rotti
  • trovare i redirect attivi e distinguerli tra temporanei e permanenti
  • visualizzare URL bloccati alla scansione
  • trovare Title e Description duplicati
  • generare una sitemap XML
  • analizzare i tempi di caricamento delle pagine e scoprire quali impiegano più tempo a essere visualizzate

Visual SEO

Visual SEO è una validissima alternativa a Screaming Frog. Permette di scansionare un intero sito in maniera automatizzata e di realizzare comodi report per mettere in luce tutte le caratteristiche tecniche.

Xenu Link Sleuth

Xenu è un tool desktop per trovare link non più funzionanti sul sito. Possiamo analizzare completamente un sito web e individuare gli stati di tutti i collegamenti del portale. Permette di analizzare i Title e le Description delle pagine.

 

Seo Tester Online

Seo Tester Online è una suite italiana che consente di analizzare un sito web da molteplici punti di vista. Possiamo analizzare le keyword presenti, i tempi di caricamento, la notorietà sui social per avere uno spaccato abbastanza esaustivo del grado di ottimizzazione complessiva di un portale.

Tool per l’analisi del traffico

Il traffico è un buon indicatore del successo di un progetto web. I tool per l’analisi del traffico permettono di stimare il volume di traffico di un sito e di analizzare le parole chiave che conducono visite organiche al portarle.

Google Analytics

Google Analytics è la principale piattaforma gratuita per l’analisi del traffico del sito web.

Attraverso un apposito codice di monitoraggio inserito nel sito web possiamo scoprire il numero di visitatori, i canali attraverso i quali giunge il traffico, impostare obiettivi per verificare le conversioni ecc.

Google Search Console

Google Search Console è una piattaforma che comprende diversi strumenti da webmaster in grado di offrire una esaustiva panoramica sui termini di ricerca che ottengono dei click e sulle impressioni (visualizzazioni tra i risultati). Da questo rapporto possiamo trarre utili informazioni  su quanto i nostri contenuti siano in grado di attrarre l’attenzione dei visitatori.

Possiamo inoltre verificare altri importanti aspetti tecnici come la velocità di caricamento delle pagine, testare il file robots.txt, i dati strutturati ecc.

Keyword Hero

Google Analytics è una piattaforma fantastica, purtroppo le parole chiave digitate su Google da persone loggate con il proprio account gmail vengono nascoste dalla dicitura Not Provided.
Per ovviare a questo limite è stato inventato il tool Keyword Hero. Esso permette di creare una vista di Google Analytics aggiuntiva a quella del sito di partenza nella quale gran parte, se non tutte, delle chiavi di ricerca Not Provided vengono sostituite da realistiche stime delle parole chiave effettive ricostruite con sistemi di IA.

In questo modo possiamo avere una panoramica più completa delle keyword che conducono traffico organico.

Similarweb

Similarweb è un tool piuttosto intuitivo per avere una stima indicativa di un sito per il quale non possiamo accedere alle analytics effettive, come un sito di un competitor.

Basta inserire un dominio nell’apposita barra per ottenere il risultato dell’analisi: possiamo ottenere una stima dei principali canali che portano traffico, le principali parole chiave posizionate, valori di indicatori come traffico complessivo e il bounce rate.

Semrush

Semrush è nasce come strumento per la pianificazione di campagne di advertising ma si dimostra molto indicato per compiere delle analisi complete dei siti web.

Possiamo studiare il traffico veicolati dai diversi canali (motori di ricerca, social media, backlink), le keyword per le quali un sito è posizionato. Si dimostra una piattaforma utile per avere una visione di insieme della visibilità di un sito web.

Tool per l’analisi dei backlink

Majestic SEO Explorer

Majestic SEO Explorer è un famoso tool per la verifica dei backlink in modalità freemium. Anche nella modalità free comunque possiamo accedere a diverse informazioni importanti come numero di backlink, numero di domini web di riferimento, verificare i 5 domini principali e le prime 100 pagine web.

Ahrefs Site Explorer

Ahrefs è un importante tool per l’analisi dei link disponibile in un modello freemium. Nella modalità free possiamo eseguire fino a 15 richieste al giorno che ci restituisce una panoramica dei backlink e delle informazioni base (formato, nofollow o no, posizionamento del collegamento, anchor text ecc.).

Tool per l’analisi del server

Builtwith

Builtwith offre informazioni tecniche sul server come librerie javascript, pubblicità e dati presenti. Basta inserire l’indirizzo web nella barra di ricerca e lo strumento procede ad analizzare per intero il sito.

Tool per l’analisi dei tempi di caricamento

Pingdom

Pingdom è un tool gratuito per analizzare i tempi di caricamento di un sito web. Basta indicare un URL e il tool restituisce il tempo di caricamento e le richieste per gli elementi che la compongono. Possiamo vedere da una comoda schermata a cascatal’impatto di ogni componente sul caricamento complessivo.

Pagespeed Insight

Google Pagespeed Insight è un comodo e pratico tool di Google per verificare come incidono sui tempi di caricamento i vari componenti del sito web (immagini, CSS, Javascript ecc.). Ci fornisce una lista di suggerimenti dei quali possiamo servirci per migliorare le prestazioni del sito.

Lighthouse

Lighthouse SEO è un tool di Google che fornisce numerose informazioni sugli elementi che impattano sulla velocità di un sito. Possiamo ottenere preziose indicazioni sulla leggibilità e sulla facilità di consultazione mobile friendly.

Test My Site

Test My Site è un pratico tool per valutare la velocità di un sito web. Rispetto a Pagespeed Insight offre meno informazioni ma, a partire dai dati forniti, stima il guadagno economico che si può ottenere grazie a un miglioramento dei tempi di caricamento, ergo degli ordini che si può concludere.

Webpage Test

Webpage Test è un tool che permette di analizzare i tempi di caricamento di un sito web. Basta indicare l’indirizzo del sito web, la località da cui effettuare il test e il dispositivo.
In questo modo otterremo un’analisi approfondita delle performance del portale.

Tool per la ricerca delle keyword

I tool per la ricerca delle keyword permettono di valutare i volumi di ricerca mensili, la concorrenza delle parole chiave di interesse.

Keyword Planner di Google Ads

Keyword Planner di Google Ads permette di valutare i volumi di ricerca per scegliere le keyword più appropriate per i propri annunci pubblicitari.

Google Display Planner

Google Display Planner permette di ottenere informazioni utili sulle keyword più vantaggiose per gli annunci pubblicitari.

Seozoom

Seozoom è una suite italiana orientata a offrire un gran numero di informazioni su un sito web come:

  • analisi dei link
  • parole chiave per le quali un sito è posizionato
  • volumi di ricerca e competizione delle keyword
  • principali competitor organici

AnswerThePublic

AnswerThePublic è un tool che permette di estrapolare le ricerche eseguite in rete attorno a un determinato argomento e di ottenere le parole chiave divise per le rispettive preposizioni.

Si dimostra uno strumento molto utile per individuare gli intenti di ricerca che muovono le persone e per realizzare dei contenuti tarati su specifici intenti informativi.

Le keyword possono essere analizzate sotto forma di grafi “a fiore” ed esportate.

Ubersuggest

Ubersuggest è un pratico tool per l’analisi delle parole chiave di coda lunga. Possiamo analizzare per ogni termine i volumi di ricerca, il CPC (costo pubblicitario), la stagionalità e la competizione delle keyword, e persino indicare le parole chiave a corrispondenza inversa per escludere i termini che non vogliamo considerare. Possiamo ottenere inoltre una stima del numero di click che si possono ottenere dalle parole chiave.
Con queste informazioni possiamo realizzare contenuti molto specifici e originali con cui superare la concorrenza.

KwFinder

KWFinder è un tool per la keyword research che permette nella versione gratuita di svolgere 10 analisi al giorno. Con questo strumento possiamo analizzare le parole chiave per le quali è più facile posizionarsi, e scoprire per quali keyword sono posizionati i nostri competitor.

Possiamo analizzare i trend storici delle parole chiave e settare i parametri in base alla maggiore o minore specificità dell’analisi che vogliamo realizzare. Un tool adatto sia per i neofiti che per gli esperti.

Hypersuggest

Hypersuggest è un tool che permette di analizzare le parole chiave su diverse piattaforme come Google Search, Google Images, Google News, Youtube, Amazon, eBay ecc.
Basta indicare la keyword, la lingua di interesse, e il tool ci fornisce i suoi suggerimenti.

Keyword Explorer di SEO Tester Online

SEO Tester Online mette a disposizione anche uno strumento appositamente dedicato all’analisi delle keyword. Keyword Explorer. Ci basta indicare la parola chiave e la nazionalità e ci vengono restituiti volume di ricerche mensili, difficoltà, costo per click e competizione sugli annunci pubblicitari.

 

Questi sono alcuni dei più importanti tool per webmaster che posso consigliarti, ma di certo non sono tutti. Quali sono i tuoi preferiti? Quali altri suggerisci di provare? Parliamone qua sotto!


Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!