L’Importanza Crescente dei Reels e degli Short Video nella Strategia di Marketing Digitale

L’attenzione del pubblico è oggi la risorsa più preziosa che un’azienda o un professionista può possedere.

Nel mondo digitale c’è uno strumento che più di tutti ha la capacità di catturarla rapidamente: i video brevi

Secondo HubSpot (uno dei più importanti software di marketing automation all in one sul mercato) il video breve è il formato di contenuto social più popolare ed efficace in assoluto.

Già in una sua ricerca di mercato dell’anno passato pubblicata nel suo Global Social Trend Report, gli Short-form videos erano indicati dai social media marketers come il formato su cui si sarebbe investito maggiormente in quanto offrono il ROI più elevato:

Reels e short sono quindi strumenti chiave del marketing digitale, grazie alla loro capacità di coinvolgere l’audience con contenuti brevi, dinamici e visivamente stimolanti.

In questo articolo cercheremo di capire la loro utilità e vedremo come utilizzarli al meglio.

Cosa sono i video brevi

Le piattaforme social sono in costante cambiamento ed evoluzione, così come le strategie di marketing che coinvolgono i video.

I video brevi sono l’ultimo formato ad essere entrato nel mercato dei contenuti ma hanno già conquistato un grande spazio.

Pioniere del contenuto breve è stato TikTok. 

Quando il social cinese è nato nel 2016, per gli utenti era possibile caricare nella piattaforma video dalla lunghezza massima di 15 secondi. Questo limite è andato via via aumentando fino ad arrivare all’attuale di 3 minuti.

Altra novità portata da TikTok è stata l’esclusività del formato verticale che ben presto è diventato sinonimo di contenuto breve anche se in realtà i video brevi non sono necessariamente legati a questo formato. 

Fatto sta che molte aziende hanno adattato interamente le loro piattaforme al formato verticale e il suo successo ha spinto Instagram a integrarlo.

Nel 2019 ha così aggiunto i Reels alla sua piattaforma, seguito da YouTube con gli YouTube Shorts nel 2020 (entrambi formati di video brevi praticamente uguali a quelli di TikTok).

I Vantaggi di utilizzare i video brevi nella tua strategia di marketing

Sicuramente uno dei vantaggi più grandi che questa tipologia di contenuto è l’aumento della visibilità che porta ai profili.

I video brevi hanno un’alta probabilità di essere visti e completati dagli utenti, grazie alla loro brevità e al formato accattivante.

Piattaforme come Instagram e YouTube spesso promuovono attivamente questi formati, aumentando la visibilità del contenuto nei feed e nelle sezioni di esplorazione.

In questo modo riescono a raggiungere un’ampia reach organica e i video sono mostrati anche a persone che non sono follower o non seguono il profilo dal quale sono pubblicati.

Creare Reels o Short coinvolgenti ti permetterà quindi di raggiungere e mostrare i tuoi contenuti anche a nuovi utenti, persone che non ti conoscono, e convertirli in follower.

La viralità dei video brevi potrebbe portare a un’esplosione di crescita del tuo account.

La loro brevità infatti cattura l’attenzione dell’utente rapidamente, generando un coinvolgimento immediato che, unito all’alta condivisibilità e al fatto di essere perfetti per il consumo da mobile, permette loro di raggiungere un ampio numero di persone difficilmente raggiungibili con altri format. 

Sembra inoltre che anche Google stia dando importanza a questa tipologia di contenuto.

Come spiegato da Giorgio Taverniti nel video qui sotto, verranno utilizzati molto anche in ambito SEO in quanto Google li sta spingendo, sia su Google Discovery sia con l’aggiunta di una tab dedicata nelle ricerche da mobile.

Come integrare Reels e gli Short Video nella tua strategia di marketing digitale

1. Definisci i tuoi obiettivi:

Cosa vuoi ottenere con i Reels e gli short video? Vuoi aumentare la visibilità del tuo brand, generare lead, o aumentare le vendite?

Avere una risposta chiara a questa domanda ti aiuterà a creare contenuti mirati e a misurare il successo delle tue campagne.

2. Identifica il tuo target audience:

Chi sono le persone che vuoi raggiungere con i tuoi Reels?

Quali sono i loro interessi e le loro abitudini online?

Conoscere il tuo pubblico ti aiuterà a creare contenuti che siano rilevanti e coinvolgenti per loro.

3. Scegli le piattaforme giuste:

Non tutte le piattaforme social sono uguali. Alcune sono più adatte a determinati tipi di contenuti o target audience.

Fai ricerche per capire quali piattaforme sono più adatte al tuo brand e al tuo pubblico.

4. Crea contenuti di alta qualità:

I Reels e gli short video devono essere visivamente accattivanti e coinvolgenti.

Investi tempo e risorse nella creazione di contenuti di alta qualità che si distinguano dalla massa.

5. Sii coerente:

Pubblica Reels o Short video regolarmente per mantenere vivo l’interesse del tuo pubblico.

Cerca di creare una cadenza di pubblicazione regolare che sia compatibile con il tuo brand e il tuo pubblico.

6. Usa gli hashtag:

Gli hashtag possono aiutarti a far scoprire i tuoi Reels e gli short video a un pubblico più ampio.

Usa hashtag pertinenti al tuo brand, al tuo pubblico e ai tuoi contenuti.

7. Interagisci con il tuo pubblico:

Rispondi ai commenti e ai messaggi che ricevi sui tuoi Reels.

Fai domande e incoraggia il tuo pubblico a interagire con te.

8. Promuovi i tuoi Reels:

Condividi i tuoi Reels su altre piattaforme social e sul tuo sito web.

Usa la pubblicità a pagamento per raggiungere un pubblico più ampio.

9. Monitora i tuoi risultati:

Usa gli strumenti di analisi delle piattaforme social per monitorare le prestazioni dei tuoi Reels.

Traccia le tue metriche chiave, come visualizzazioni, like, commenti e condivisioni.

10. Assicurati di essere in linea con le normative:

Ogni piattaforma social ha le sue regole e normative per i Reels e gli short video.

Assicurati di leggere e di rispettare queste regole per evitare di avere problemi.

Altri suggerimenti:

  • Usa musica di tendenza nei tuoi Reels.
  • Collabora con altri influencer o brand.
  • Crea contenuti divertenti e interattivi.
  • Offri valore al tuo pubblico.

Conclusione

In conclusione, l’adozione di Reels e Shorts nella strategia di marketing digitale di un’azienda offre un’opportunità senza precedenti per migliorare il coinvolgimento e la visibilità del brand in modi innovativi e dinamici.

La natura breve e coinvolgente di questi video non solo cattura efficacemente l’attenzione in un panorama digitale affollato, ma stimola anche una maggiore interazione e condivisione da parte degli utenti.

Inoltre, la loro adattabilità ai dispositivi mobili li rende lo strumento perfetto per raggiungere il pubblico moderno, sempre più propenso al consumo di contenuti “on-the-go”.

Ovviamente per massimizzare il potenziale di questi potenti strumenti di marketing, sono necessarie creatività, qualità e regolarità nelle pubblicazioni. Assicuranti inoltre di sfruttare le funzionalità e gli strumenti analitici offerti dalle piattaforme per ottimizzare continuamente la tua strategia.

Adottando un approccio proattivo e sperimentale ai video brevi, sarai in grado non solo aumentare la tua presenza online, ma anche di costruire una connessione più profonda e significativa con il tuo pubblico, guidando engagement e conversioni in modi prima inimmaginabili.

Near

MOST READ ARTICLES