Il futuro del web è dei grandi network
Il futuro del web è dei grandi network

Questa sera ho tradotto e personalizzato un articolo proveniente dal sito MARKETING PILGRIM e segnalato da RobinGood.

L’articolo si rifà a un webinar interessante e recente di Matthew Peters e Jamie Steven su SEOmoz.

Potete leggere I 15 principali fattori di rankinkig secondo SEOmoz qui!

Tuttavia questa sera esprimo solo un opinione su una tendenza che mi sembra porterà a dare più peso ai siti con maggiori disponibilità economiche e di dimensione a discapito di chi ha capacità tecniche.

Ovvero i siti capaci di entrare in relazione e ricevere dei feedback dai social, i siti con un brand sviluppato e una User eXperience evoluta saranno quelli ad avere maggiori opportunità.

Bene, in un epoca in cui gli strumenti per fare un sito di qualità sono a disposizione di tutti, ecco che ritornano in voga le capacità relazionali e di coinvolgimento degli utenti.

Il mondo del web è destinato allora a essere sempre di più un mondo dominato da grandi network?

Ragazzi la penso proprio così. Diventerà via via sempre più complesso poter mantenere o arrivare posizioni rilevanti nei motori di ricerca, anche a causa del numero sempre crescente di siti web. Numero che vi ricordo cambia il posizionamento dei motori di ricerca ogni giorno.

Trovate la nicchia e dominatela diventando opinion leader!


Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!