Articoli

Al seminario dei GT Study sono state viste davvero un sacco di cose.

Tuttavia gli argomenti che sembrano aver interessato maggiormente il pubblico sono stati

  • Il social search
  • la costruzione della link popularity
  • Il mobile marketing (Vi rimando alle slide pubblicate con il permesso dello staff)
  • le dichiarazioni di Matt Cutts che qui non tratterò. (Vi rimando alle slide pubblicate con il permesso dello staff)

Benchè il tentativo possa sembrare un tantino eccessivo, proverò a sintetizzare quanto è stato detto su questi argomenti da Giorgio Taverniti.

Il socialsearch

Si tratta dell’argomento che assieme al mobile marketing ha suscitato maggiormente il mio interesse.

Il dilagarsi di socialnetworks e piattaforme di puabblicazione ha reso possibile la creazione di un nuovo modello di ricerca. Il socialsearch.

Il socialsearch è una “ricerca verticale” che si esegue sui contenuti generati da un utente. Google individua quindi dei collegamenti tra gli utenti e li mappa in ciò che viene definito un social circle. Durante le nostre ricerche, i contenuti generati dagli utenti del nostro social circle vengono mostrati indipendentemente dal loro posizionamento naturale.

Ciò ovviamente permette agli utenti di utilizzare un nuovo canale di promozione dei propri contenuti.

Ci sono 2 livelli di social circle:

  • quello composto da tutti gli utenti che seguiamo (il più importante)
  • tutte le persone seguite dalle persone che seguiamo noi

Fanno parte dei social circle:

  • Tutte le persone che seguiamo nei social indicati nel Google profile
  • Le persone delle chat di Gtalk
  • I contatti di google reader

 

Il Social Circle che abbiamo appena descritto: http://www.google.com/s2/search/social

Il Social Graph che permette di mettere in relazione anche le URL:  http://code.google.com/apis/socialgraph/docs/

E altri 2 link per trovare i nostri amici

http://socialgraph-resources.googlecode.com/svn/trunk/samples/findyours.html

http://socialgraph-resources.googlecode.com/svn/trunk/samples/findcontacts.html

 

La costruzione della link popularity

Si tratta di un tema molto più conosciuto rispetto al social per cui non mi addentrerò moltissimo.

Diciamo che oltre ai temi di cui si parla molto in rete quali (i contenuti – lo scambio link e le directory – l’article marketing e i comunicati stampa – l’acquisto di link – la partecipazione a blog e forum – la creazione di blog e forum – i video – gli RSS – i Link baiting – la creazione di un piccolo network..)  ci possono essere altre metodologie di promozione quali: il comment/forum/ posting, la creazione di materiali gratuiti (ebook, plugin,giochi, temi etc)

Per molti di questi modelli di promozione è necessario produrre materiale di alta qualità…Non così semplice da farsi comunque perché le risorse in rete sono moltissime e spesso anche gratuite e di buona qualità. Conviene quindi lavorare sulle nicchie…

[wp_bannerize group=”seo” categories=”12″]
Siorgio Taverniti e Mirko Galassi al GT Study Days

In compagnia di Giorgio Taverniti ai GT Study Days

Sabato ho passato una bellissima giornata di formazione assieme a Giorgio Taverniti e al suo staff!

Devo dire che sono rimasto entusiasta, perché ho imparato tantissime nozioni. Ho riempito ben 6 pagine di appunti riguardanti il social search, il mobile marketing e molto altro ancora.. Scriverò un post a breve sugli argomenti trattati!

Comunque consiglio vivamente di frequentare le prossime giornate, perché ci sono veramente un sacco di cose da imparare e chi ve lo dice non è completamente a digiuno di SEO…  (2 libri sull’argomenti letti nell’ultimo anno, un corso di formazione e degli ottimi risultati avuti con un cliente in un settore competitivo)

 

Sul sito http://www.gtstudydays.it trovate tutti gli appuntamenti. Fate attenzione le giornate trattano argomenti diversi e magari potreste essere interessati a frequentarne più di una.

24 Settembre: Bologna – GT Study
30 Settembre: Palermo – GT Study
14-15 Ottobre: Torino – GT Conference
Da definire: Milano – Da definire
19 Novembre: Riccione- Web Marketing Turistico
25 Novembre: Roma – Symposium
17-18 Riccione: Convegno gt

A proposito, le giornate sono anche un ottima occasione per fare un po’ di networkig, quindi state in campana!

Ho finalmente iniziato Seo Power, il 3 libro di Giorgio Taverniti sul SEO e che riassume anche il corso online tenutosi lo scorso anno.

Seo Power ha l’aspetto di un manuale decisamente interessante e compatto. Ben 240 pagine distribuite su 12 capitoli.

Il primo capitolo mi ha fatto ricordare una slide che ho visto anni fa sul sito di Mucignat in cui veniva evidenziato come Google sia il punto di partenza della navigazione web.

A distanza di 4 anni le cose cambiano a tal punto che Taverniti scrive:

Quest’anno sto davvero leggendo un sacco di libri.

L’interesse è vario, spazio dalla psicologia al marketing, dalla crescita personale all’informatica, dalla crescita finanziaria alle tecniche di vendita. Insomma un mondo di cultura.

Come ho già avuto modo di accennare, ho iniziato Effective UI, un libro decisamente ben fatto che parla di User Experience. Sono a metà del libro, e conto di finirlo per dicembre.

Continue reading “Leggi che ti passa” »