Come monitorare il posizionamento su Google dei tuoi siti web
Come monitorare il posizionamento su Google dei tuoi siti web

La tua posizione su Google

Per essere competitivi sulla rete bisogna conoscere i propri competitor per le parole chiave di proprio interesse. Farlo non è complicato* ma tenere traccia di tutte le parole chiave sui principali motori di ricerca è un lavoro di gestione un po’ complesso.

* (basta utilizzare le funzioni avanzate dei motori di ricerca e vedere quali siti linkano al tuo)

Prodotti per il monitoraggio del posizionamento

Ci sono diversi software per monitorare il posizionamento sui motori di ricerca io ho testato 2 prodotti della casa produttrice CAPHYON.

Advanced webranking tool è un seo software capace di questo e molto altro ancora.

La versione free del prodotto viene offerta con Advanced Link Manager un link manager tool che ti permette di individuare i siti che ti linkano, e anche sapere che tipo di link è stato utilizzato (do follow o no-follow), il page rank del sito referente, e anche l’evoluzione durante nel tempo del nostro rank nei diversi motori di ricerca per una data parola.

Advanced Web Ranking invece è utile per determinate il site ranking dei tuoi siti.

Se oggi fai una scansione del tuo sito e risulta che sei in 3 pagina con la parola “strumenti per webmaster” e fra 15 giorni ripeti l’operazione e ti accorgi che sei 13 con la stessa parola chiave, allora inizi a pianificare delle strategie adatte per recuperare o per battere i tuoi competitor su altri campi.

La possibilità di utilizzare il keyword research tool offre ai seo analyst o ai webmaster lo strumento utile per scegliere le parole chiavi più efficaci anche in relazione ai siti dei competitor.

Il Keyword Research Tool diventa così uno strumento davvero strategico per far crescere la propria rete di siti web.

Le funzionalità presentate sono solamente la base dei due strumenti perché essi presentano moltissime funzionalità in più a seconda delle versioni che si desidera acquistare.

Versioni

Advanced Web ranking e Advanced Link Manager sono disponibili in 4 diverse versioni:

  • Standard
  • Professional
  • Enterprise
  • Server

A mio parere la versione standard è già sufficiente a garantire un ottima copertura e monitoraggio dei propri servizi, ma se stai cercando il top allora puoi dare un occhiata alla versione enterprise che offre tantissimi servizi in più.

 

Iniziamo la valutazione considerando Advanced Web Ranking.

ADVANCED WEB RANKING offre un supporto molto completo attraverso l’email per 12 mesi. Per lo stesso periodo sono inclusi gli update del software e le aggiunte di nuovi motori di ricerca.

ADVANCED WEB RANKING funziona su Mac, Windows e Linux ed è localizzato in francese, tedesco spagnolo e fortunatamente anche in Italiano.

Attraverso le sue funzionalità è possibile integrarlo con altri servizi e importare keywords da Google e Yahoo sfruttando anche le API di quest’ultime, o in alternativa dal tuo sito web. Altre funzionalità della versione base sono: Website optimization, che ti indica la qualità del tuo sito web; il random user agent che permette di simulare la fruizione umana, la keyword priority che ti permette di valutare il tuo ranking in base a una determinate parole chiave e il project manager che ti permette di avere un dettaglio di tutto il progetto elaborato.

Ti garantisco che difficilmente userai tutte queste funzionalità!

Ma non finisce qui!

Con la versione professional e enterprise vengono offerte altre interessanti features. Ne elenco alcune che considero più importanti rispetto ad altre:

keyword research tool, una funzionalità simile agli strumenti per le parole chiave di Google Adwords; il Google Preview Tool, che ti permette di ipotizzare il tuo posizionamento sui risultati organici e a pagamento di Google, lo User Profile, strumento che ti permette di accedere a ADVANCED WEB RANKING attraverso un account personale e la possibilità di generare report personalizzati in formato HTML, PDF, EXCEL XML e TESTO

 

Alcune features di Advanced Link Manager

Advanced Link Manager, è lo strumento più strategico per pianificare e successivamente fare link building.

Nella sua versione più completa, offre una serie di funzionalità davvero interessanti. Si parte da Analyze Domain Quality un ottimo strumento per testare la link popularity del tuo sito. Il Web Site Crawler è uno spider che permette di addentrarsi nelle pagine di un sito e fornire consigli su come migliorare l’ottimizzazione.

Come ADVANCED WEB RANKING anche Advanced Link Manager offre le funzionalità Project Manager, User Profile e Triggers. Inoltre ho trovato molto utile lo strumento per la ricerca dei partner.

La versione base del prodotto offre inoltre la possibilità di individuare link reciproci tra il vostro sito e un altro. Ricorda che i link reciproci possono essere considerati da Google come una pratica di scambio link e per questo penalizzare il tuo sito.

Oltre a questo Advanced Link Manager  permette l’individuazione dei link corrotti, la provenienza del traffico dai diversi motori di ricerca, il monitoraggio dei backlinks attraverso dei grafici cartesiani e molto altro ancora.

La scelta del software

Come già anticipato, nel mercato ci sono diversi prodotti per svolgere questa attività. SEOmoz, leader nello studio e l’offerta di prodotti per il SEO offre soluzioni estremamente più costose.

Advanced Web Ranking e Advanced Link Manager offrono una soluzione più abbordabile senza compromettere la qualità dei risultati.

Inoltre è possibile integrare Advanced Link manager con SEOmoz per usufruire di funzionalità avanzate e di estrema efficacia.

Questi sono solamente alcuni dei motivi che mi hanno spinto a scegliere Avanced Web Ranking come strumento di analisi della mia concorrenza e posizionamento sui motori di ricerca dei siti miei e dei miei clienti.

Ti consiglio di valutare il prodotto per 30 giorni e farmi sapere i tuoi risultati!


Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!