Come vendere senza partita iva (parte 2)

1 Commento

La vendita di prodotti senza partita IVA, da vita a una serie di scenari possibili.

3 sono quelli più comuni:

  • Vendita di prodotti a privati
    Questi soggetti generalmente non chiedono il rilascio di una ricevuta fiscale, ma al massimo potrebbero richiedere una ricevuta di quietanza.In quel caso si emette una ricevuta come prestatore occasionale usando il proprio codice fiscale.
  • Vendita di prodotti a imprese e titolari di partita iva
    È possibile emettere una ricevuta con il proprio codice fiscale, come spiegato precedentemente. La ricevuta che si emette
  • Vendita di prodotti come affiliato
    Si emette una ricevuta per prestazioni di intermediazione occasionale utilizzando anche in questo caso il codice fiscale.

Dei 3 casi sopra illustrati bisogna semplicemente distinguere la modalità di emissione della ricevuta.

Sul sito Oscon trovi il modello da utilizzare per emettere la tua ricevuta.

  • Fai attenzione che se emetti una ricevuta a un privato, l’importo dichiarato non subisce detrazioni fiscali immediate;
  • Se emetti una ricevuta a un impresa decurterai il 20% dal prezzo del bene.
    In pratica chi compra usando una partita IVA paga il bene alla fonte, ovvero a te, il 20% in meno e tu emetterai una ricevuta con un importo dell’80% del valore originario del bene;
  • Se vendi come affiliato la ritenuta fiscale è dell’11,50%

A fine anno dovrai sommare tutti i redditi emessi e fare la dichiarazione dei redditi.

Per maggiori informazioni visita il sito di Italo Cillo che spiega questi e altri aspetti relativi alla vendita sul web senza partita IVA

Web Specialist e Business Developer Laureato nel 2003 al primo corso di Laurea sull’Information Technology in Italia, seguo, vivo e lavoro con passione nei campi del web marketing, web design e web development. Metto le mie conoscenze e le mie capacità al servizio di aziende italiane e straniere cercando di sviluppare non solo l’apparato tecnologico ma anche la rete commerciale e di marketing per aiutarle a vendere di più e con più semplicità. Nel corso della mia carriera lavorativa ho lavorato in importanti realtà come Microsoft Irlanda, Tim, Alfio Bardolla Training Company in qualità di designer o sviluppatore web e marketer. Sono anche il fondatore di Ecletticamente, un network di autori e coach in ambito crescita personale, seduzione, miglioramento, relazioni.. che ha come obiettivo la promozione dei suoi autori e la fornitura di contenuti di qualità per i suoi utenti.

1 Commento
  1. Rispondi

    Salve, ho un dilemma! Scrivo e musico le mie canzoni, ho un sito, ma vorrei affidare ad aziende tipo I-Tunes o altri la vendita di file delle medesime. Domanda: Sono agli inizi, devo aprire partita iva o vale attenersi alla soglia dei 5000 euro l’anno? come mi devo regolare? Grazie di tutte le informazione sul caso… Maria

 

Leave a Comment